Oggi in Onda

su Radio Salentuosi

  • SalentHouse
    Classics
    18:00
  • Houstory
    19:00
  • Cocktail
    SalentHouse
    20:00
  • Special Salenthouse
    21:00
  • Dance
    Harrow
    22:00
  • Pezzi da 90
    23:00
  • Ice
    0:00
  • Club Privè
    1:00
  • ClubPrivè
    Exclusive
    3:00
  • Alba
    Italiana
    5:00
  • Senti chi Sale
    9:00
  • Collezione Privata
    11:00
  • Salsa e Sale
    13:00
  • HouseStory
    14:00

La Puglia dice addio alla vecchia Tv!!

Digitale terrestre in Puglia e Basilicata: l’ora «X» sta scoccando se si pensa che il passaggio avverrà per la Puglia dal 18 maggio al 5 giugno mentre per Basilicata dal 28 maggio al 6 giugno. Tuttavia questo «cambiamento epocale», al pari di tutte le novità, crea timori negli utenti telespettatori così come manifestati da un nostro lettore nel sito della Gazzetta.
Chiede Francesco: «E ora chi lo dice a mia nonna che deve usare 2 telecomandi uno per accendere e spegnere e l’altro per cambiare i canali?». A rassicurarlo ci pensa Mimmo Giotta, direttore del Corecom (Comitato regionale comunicazioni): «Siamo a lavoro da tempo per assicurare la massima assistenza e prevenire alcun tipo di problema. Abbiamo stampato 250mila brochure illustrative che saranno distribuite in tutto il territorio regionale e invito a consultare il nostro sito internet (http://corecom.consiglio.puglia.it/) dove ci sono informazioni relative del passaggio. Grazie al coordinamento in ambito della Regione Puglia tra i servizi della Comunicazione istituzionale, Protezione Civile, Innovazione e noi del Corecom saranno a disposizione dei cittadini i volontari della Protezione Civile che forniranno chiarimenti anche di carattere tecnico e pratico. Segnalo i numeri verdi 800 022 000 e 800 111 555 e la campagna informativa del Ministero dello Sviluppo economico».

Sul versante assistenza, anche al fine di evitare possibili ed eventuali truffe ai danni dei cittadini, nei giorni scorsi il presidente del Corecom Puglia Felice Blasi, il presidente regionale della Confartigianato Urap Francesco Sgherza e il presidente regionale del Cna Nicola Di Cristo hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che fissa le iniziative delle due associazioni di categoria per il passaggio al digitale terrestre ratificando un tariffario di riferimento per gli interventi. Con questo protocollo le associazioni si sono impegnate a fornire i servizi di installazioni di impianti d’antenna e decoder per la TV digitale nel rispetto delle norme tecniche, amministrative e fiscali.

Spazio anche alla creatività giovanile infatti il Corecom ha bandito il «Premio Tv 2012 per i migliori spot di comunicazione per il passaggio al digitale terrestre». I giovani videomaker pugliesi, con una età non superiore ai 30 anni ed entro il 30 aprile, «attraverso messaggi di comunicazioni innovativi e orientati alle vecchie ed alle giovani generazioni di informazioni » dovranno presentare i loro lavori per aiutare i pugliesi a vivere lo «Switch Off» con serenità. Ai vincitori tre premi da due a cinque mila euro.

di Giuseppe Dimiccoli da www.lagazzettadelmezzogiorno.it