Grammy Awards 2017: trionfa Adele, nessun premio per l’Italia

”Scusate, non posso fare come l’anno scorso. Scusate se sto sudando. Non posso andare avanti, per rispetto nei confronti di George Michael. Ricominciamo”. A pronunciare queste parole, dal palco dello Staples Center di Los Angeles, con tanto di imprecazione sfuggita ai censori nonostante i sette secondi di ritardo della diretta, e’ la vincitrice dei Grammy Awards 2017, Adele, che tradita dall’emozione, ha fermato tutti chiedendo di iniziare da capo l’esibizione di Fast Love, il brano del 1996 scelto per rendere omaggio a George Michael, morto all’età di 50 anni lo scorso Natale. Solo un anno fa e sempre sul palco dei Grammy Awards, Adele aveva avuto alcuni problemi con il microfono ma non si era voluta fermare. Questa volta

Continua a leggere...

Sanremo 2017, Francesco Gabbani ha vinto il festival.

Francesco Gabbani ha vinto il festival di Sanremo 2017, con il brano Occidentali’s Karma. Il cantautore toscano lo scorso anno si era imposto tra le Nuove Proposte con Amen. Fiorella Mannoia seconda classificata, con il brano Che sia Benedetta. L’interprete ha conquistato anche il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla. Ermal Meta terzo classificato, co

Continua a leggere...

Terremoto : Per l’Ue la ricostruzione è priorità”

“Per noi la ricostruzione è la prima priorità”: a dirlo è stata Corina Cretu, commissaria europea per la politica regionale, nel corso della sua visita a Norcia. Dove ha visto la Basilica di San Benedetto. La commissaria ha quindi visitato la chiesa di San Francesco e di Santa Maria Argentea, chiedendo informazioni sulle tecniche di messa in sicurezza. “La presenza oggi qui – ha quindi detto Cretu – è un segno di solidarietà da parte mia, della Commissione europea e del presidente Junker”.

“Metteremo tutte le risorse disponibili per garantire un futuro alle popolazioni che vivono nelle regioni colpite dal sisma”: così Corina Creţu, commissaria europea per la politica regionale, questa mattina in visita a Norcia e alla Basilica di San Benedetto. Nella quale è accompagnata dalla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini. “Fin dall’inizio – ha sottolineato Cretu – siamo stati molto vicini alla popolazione italiana, a cominciare dal presidente Juncker e di tutti i commissari”.

Continua a leggere...

Nasce mutua per cani e gatti, costerà 120 euro all’anno

Dalle cure veterinarie alla cremazione. Per cani e gatti la salute ed il benessere saranno assicurati: arriva in Italia una mutua anche per loro. Costerà 120 euro l’anno e prevede uno sconto del 50% per gli adottanti (i proprietari) esenti da ticket. E’ ‘Dottor Bau & Dottor Miao’, un sistema privato di assistenza per gli amici a quattro zampe lanciato dalla Mutua italiana assistenza sanitaria (Mias) in partnership con FareAmbiente, Movimento ecologista europeo e con la compagnia assicurativa EuropAssistance presso la sala stampa della Camera.

“Abbiamo dato vita – spiega Claudio Andrea La Rosa, presidente della Mias – alla ‘Prima Mutua Sanitaria per Cani e Gatti’, in un segmento sociale che ha bisogno di sostegno, visto che oltre il 55% delle famiglie italiane ha adottato un animale domestico, circa 15 milioni, tra cani e gatti”. “Gli animali sono un ammortizzatore sociale – prosegue -. Si registrano oltre 4,5 miliardi di euro di risparmio nel servizio sanitario” e per questo “adottare un cane o un gatto non deve essere un lusso ma, un valore sociale”.

Continua a leggere...

Smartphone, arriva la ricarica senza fili a distanza

Immaginate di poter ricaricare il vostro smartphone senza dover utilizzare il cavetto elettrico. Un’utopia? Non proprio, visto che a breve potreste dire addio ai classici cavi di alimentazione, grazie a WattUp, un sistema che consente di effettuare la ricarica dei dispositivi wireless, ossia senza l’utilizzo di fili. Realizzato dall’azienda statunitense Energou, il dispositivo, tramite un sistema controllato da software, emette onde radio in grado di essere captate da un chip già presente nella batteria del dispositivo.

Continua a leggere...

Sanremo 2017, Tiziano Ferro rende omaggio a Luigi Tenco.

Clementino, Ron, Giusy Ferreri: sono i tre Campioni a rischio eliminazione dal festival di Sanremo. La graduatoria – di cui sono state rese note soltanto le ultime tre posizioni – è stata stilata in base al televoto del pubblico (50%) e alle preferenze della sala stampa (50%). Passano Elodie, Alessio Bernabei, Samuel, Ermal Meta, Lodovica Comello, Al Bano, Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia.

Dall’Edera di Nilla Pizzi a Nessun grado di separazione di Francesca Michelin, con un omaggio finale a Luigi Tenco, con Ciao amore ciao ‘non classificato’ nel 1967: il festival di Sanremo 2017 inizia con una carrellata dei grandi successi, dal 1951 al 2016, che hanno fatto la storia della musica e sono diventati hit anche mondiali.

Continua a leggere...

Sanremo 2017: ecco i brani in gara, torna anche la mamma

Dall’ascolto in anteprima delle 22 canzoni dei Big in gara a Sanremo – come sempre, nella sede Rai di Milano, introdotto da Carlo Conti – si ricava una convinzione: i giovani rischiano poco. L’amore, anche quello delle notti profondissime, del cielo senza nuvole e del tu sei aurora e tramonto, domina come non esistesse la realtà. Anche Clementino, pure personaggio interessante, da napoletano parla dei ragazzi di strada ma rimanendo in superficie.

Tornano, dopo molti anni, due canzoni sulla mamma: una la dedica Gigi D’Alessio alla sua madre morta, l’altra è di Ermal Meta, parla di un figlio che salva la madre dalla violenza del padre ed è uno dei brani migliori e un caso isolato.

Ci sono veterani che fanno benissimo il loro mestiere senza correre rischi, tipo Ron e la Mannoia e c’è Marco Masini, che aggiorna il sound e porta in gara una delle canzoni più interessanti.

Ad avvicinare Sanremo ai suoni della contemporaneità sono Samuel, Raige e Giulia Luzi, e Chiara con un brano di alta qualità da interprete importante.

Continua a leggere...

Cyberbullismo, 13% dei ragazzi ha insultato on line i vip

“C’è una legge già approvata al Senato contro il cyberbullismo che spero venga varata entro la fine di questa legislatura”. Lo auspica la presidente della Camera Laura Boldrini aderendo alla campagna di sensibilizzazione “Una vita da social” ad opera della Polizia di stato.

La storia di Carolina
Carolina è diventata il simbolo di quanto il bullismo sui social può essere violento. A 14 anni, nel gennaio del 2013, si è uccisa a Novara dopo essere stata vittima, per mesi, di insulti sulla rete. Prima di morire aveva scritto un biglietto con le motivazioni del suo gesto, per far si’ che non accadesse più a nessuno. La presidente della Camera ha detto che la legge sul cyberbullismo è dedicata a Carolina e ai tanti ragazzi che come lei hanno subito le angherie, le offese e le minacce portate avanti sulle reti social. Per Carolina tutto era iniziato per un fidanzatino che, dopo la fine della relazione, aveva cominciato a scagliare offese atroci contro di lei sui social. Un video, girato con un cellulare, da altri tre giovanissimi, in cui la ragazzina compariva in atteggiamenti intimi era stato fatto circolare su whatsapp. Settimane di ingiurie, sberleffi, parole infamanti. Un peso insopportabile, per la quattordicenne. Un inferno. La mamma aveva consigliato Carolina – che abitava con il papa’ a Novara – di andare a stare da lei, a Oleggio. Ma il 5 gennaio 2013 la ragazzina, esasperata, si lanciò dalla finestra di casa. Nel giugno scorso i 5 ragazzi accusati di aver provocato il suicidio di Carolina hanno ottenuto dal tribunale per i minorenni di Torino la messa alla prova. Tra loro anche l’ex fidanzatino della ragazzina che, nel frattempo, per un tragico tuffo in acque basse è rimasto paralizzato.

Continua a leggere...

La lettera dei 600 docenti universitari al governo: “Molti studenti scrivono male, intervenite

“Molti studenti scrivono male in italiano, servono interventi urgenti”. E’ il contenuto della lettera che oltre 600 docenti universitari, accademici della Crusca, storici, filosofi, sociologi e economisti hanno inviato al governo e al parlamento per chiedere “interventi urgenti” per rimediare alle carenze dei loro studenti: “È chiaro ormai da molti anni che alla fine del percorso scolastico troppi ragazzi scrivono male in italiano, leggono poco e faticano a esprimersi oralmente”, si legge nel documento partito dal gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità e fi

Continua a leggere...

Milano, cambia look il verde al Duomo con palme e banani

Cambia look piazza Duomo a Milano con il restyling delle aiuole dove appariranno palme, banani, e piante con la fioritura che si alterna nelle diverse stagioni.

Sponsor dell’operazione Starbucks, che a Milano aprirà il suo primo caffè e che ha vinto il bando del Comune.

Il progetto, ha sottolineato l’assessore al Verde Pierfrancesco Maran, “ha ricevuto il benestare della Soprintendenza”. “Le piante sempreverdi daranno un tocco esotico

Continua a leggere...

State Acquistando La Vostra Prima Casa? Tutte Le Agevolazioni Fiscali Per Il Mutuo

Chi intende acquistare una casa può scegliere di firmare il contratto di mutuo, nel quale una parte si impegna a concedere all’altra una somma di denaro fissandone, per la restituzione, i modi e i tempi. Somma poi maggiorata degli interessi, che rappresentano il vantaggio economico del mutuante a concludere il contratto. Si tratta di un contratto in cui una parte, denominata ‘mutuante’, consegna a un’altra parte – acquirente di un immobile, e denominata ‘mutuatario’ – una somma che si rivela funzionale all’acquisto di una casa o per realizzarla. Al momento della stipula del contratto viene normalmente costituita un’ipoteca sull’immobile, quale forma di garanzia, e a fronte dell’impegno del mutuante di concedere la somma necessaria, corrisponde l’impegno del mutuatario di restituire la medesima somma, nei modi e nei tempi pattuiti, maggiorata degli interessi. Il mutuo normalmente viene richiesto a una banca o a un istituto di credito, che concedono al mutuatario il denaro necessario per l’acquisto dell’immobile.

Continua a leggere...

Beauty: settore vale 10,5 mld euro, export +12% lo sostiene

Continua a crescere il fatturato globale del settore cosmetico che, con un valore di oltre 10,5 miliardi di euro e l’impatto positivo dell’export (+12%), promette analoghe crescite anche per il 2017. Lo attestano i dati dell’Indagine congiunturale di Cosmetica Italia – presentati a Milano – che fotografa i valori preconsuntivi del 2016 e le previsioni per il primo semestre 2017. E migliora in misura evidente la bilancia dei pagamenti che, pur in presenza di importazioni in crescita, tocca i 2.100 milioni di euro, record assoluto per il comparto.
L’industria cosmetica conferma così una tenuta strutturale migliore di altri settori del sistema Made in Italy anche a livello patrimoniale nonostante lo scenario politico economico ancora molto incerto. Anche sul fronte consumi il comparto cosmetico, non esente da profondi mutamenti nelle abitudini di acquisto, conferma l’anticiclicità degli anni recenti. A fine 2016 il valore dei cosmetici comprati in Italia supera i 9.900 milioni di euro, assestandosi in positivo sui valori del precedente esercizio (+0,5%), mentre si registra un calo generalizzato dei volumi – racconta il presidente di Cosmetica Italia, Fabio Rossello – e dopo le contrazioni degli ultimi anni tornano a crescere i canali professionali, mentre le vendite dirette proseguo

Continua a leggere...

WhatsApp fa cancellare i messaggi inviati

Buone notizie per tutti gli utenti che utilizzano Whatsapp e che spesso, dopo l’invio di un messaggio, si pentono di averlo fatto o sbagliano destinatario. Presto la nota app di messaggistica potrebbe introdurre una funzione in grado di cancellare o modificare i messaggi già inoltrati. La novità è ancora in fase di test sulla versione beta della chat e riguarda la possibilità di modificare o cancellare un messaggio già inviato a condizione che il destinatario non lo abbia già letto. In questo caso, il mittente potrà correggere il testo del messaggio o eliminarlo del tutto.

Continua a leggere...

In Brianza circola una nuova moneta Si chiama «Fidi», è virtuale e solidale

Micaela Bonfarnuzzo, a Biassono, aveva bisogno di due salopette da neve per i suoi bambini. Dieci Fidi e le ha comprate usate. Poi aveva un orologio nuovo da parete da vendere: 40 Fidi e ha trovato una persona a cui serviva. Paolo Mantegazza invece ha messo a disposizione il suo tempo per lavori di giardinaggio, ma non ha ancora avuto risposte, mentre Milena Pietrucci di Macherio aveva venduto per 5 Fidi una yogurtiera e a distanza di tempo chi l’ha acquistata le ha scritto entusiasta ringraziandola e lei si è commossa. Poi pochi giorni fa lei stessa ha avuto bisogno di una calcolatrice scientifica per suo figlio e in cinque minuti, con 6 Fidi, l’ha trovata.
Fidi è la nuova moneta virtuale che circola in Brianza. Ci puoi scambiare oggetti, informazioni e professionalità. «Ma soprattutto ci scambi altri valori: fiducia, relazioni e dignità», spiega Sara Didoni, che sta curando, con Sergio Venezia, il progetto «Mi Fido di noi». È partito in via sperimentale all’interno del Desbri, il distretto di economia solidale della Brianza ed è tutto regolamentato: un Fido vale sei minuti di tempo, oppure un euro, che accumuli sul tuo profilo personale nel gruppo online.

Continua a leggere...

Dopo vinili, nuova vita per musicassette

Nostalgia del passato e forse anche voglia di oggetti concreti in una società sempre più ‘liquida’ e smaterializzata. Dopo vinili e juke-box, c’è una seconda vita anche per le musicassette, in auge negli anni Ottanta con il walkman di Sony. Secondo un Rapporto di Nielsen Music le vendite sono cresciute del 74% negli Usa nel 2016, pari a 129mila copie vendute. Un risultato non da poco per un formato tecnologico considerato ormai morto. “Il nostro operato si potrebbe descrivere come un modello di stupidità e ostinatezza”: ha spiegato qualche tempo fa Steve Stepp, presidente della National Audio Company. E’ un’azienda di Springfield, nell’Illinois, che produce ancora audiocassette a cui è stato dedicato di recente un documentario. La maggior parte degli ordini arrivano da etichette discografiche. La cassetta più venduta in questi ultimi anni è stata la colonna sonora del film della Marvel ‘I Guardiani della Galassia’. Secondo il rapporto Nielsen, a spingere la vendita delle musicassette sarebbe stata l’uscita di speciali riedizioni di alcuni dischi storici come Purple Rain, primo album da studio di Prince del 1984, e Slim Shady del rapper Eminem pubblicato nel 1999.

Continua a leggere...

Milano, record di donne che lavorano

Gli ultimi dati Istat sugli incrementi di occupazione (novembre 2015-novembre 2016) segnalano una chicca: le nuove occupate sono 160 mila contro 41 mila uomini. I flussi dunque vanno in direzione rosa ma analizzando il caso di Milano, pur con dati non omogenei temporalmente, la sorpresa raddoppia. Anche in termini di stock di occupati — e non solo flussi — l’avanzata femminile sta riducendo il divario storico: sono 421 mila le donne tra i 15-64 anni che lavorano a Milano e 486 mila gli uomini. Parliamo di milanesi residenti ma anche dell’esercito di pendolari giornalieri/settimanali, se invece estrapoliamo il dato dei soli residenti la riduzione del gap di genere è di 4 punti in soli 7 anni e il tasso di occupazione femminile è arrivato al 64,4% (anno 2014). I dati sono di oltre due anni fa perché l’Istat ha comunicato da poco le rilevazioni sui 13 principali Comuni d’Italia e da questo input è nata l’indagine Equipe 2020, condotta per Italia Lavoro da Lorenza Zanuso e Roberto Cicciomessere.

Continua a leggere...

Giorno della memoria : le iniziative per non dimenticare

Il 27 gennaio del 1945 i carri armati dell’esercito sovietico sfondarono i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz nell’attuale Polonia. E ogni anno nel mondo si celebra il Giorno della Memoria per ricordare le vittime dell’Olocausto rinchiusi e uccisi.

Ecco tutte le iniziative, le mostre e i libri per non dimenticare.

Per adulti e ragazzi tanti i volumi che arrivano in libreria: classici, grandi ritorni e tante novità dalla nuova versione del Diario di Anna Frank a Modernità e Olocausto secondo Zygmunt Bauman fino a una guida dedicata ad Auschwitz e al destino di Etty Hillesum raccontato ai più piccoli.
I libri per grandi e piccoli

Per il Giorno della Memoria esce anche il libro di uno degli ultimi testimoni viventi, Aharon Appelfeld. “I campi di concentramento – spiega all’ANSA – sono stati un omicidio organizzato, un assassinio industrializzato, un terribile veicolo per lo sterminio del popolo ebraico. Sono stati una colonia penale senza pietà. Naturalmente ciò che sta accadendo in Siria, in Sudan, in altri angoli dell’universo sono terribili orrori, ma non sono campi di concentramento. E’ incomparabile”.

Continua a leggere...

Nasce FIGiLo, lo spazio riservato all’informazione giornalistica locale

Gallipoli. Dal 25 al 28 gennaio a Gallipoli, eventi, incontri, confronti, spettacoli, esperienze e workshop. Grazie agli interventi di esperti e giornalisti di caratura nazionale, il Festival ha l’obiettivo di diventare un evento di riferimento del settore.

Una delle mission è quella di osservare il mondo da una prospettiva locale facendosi aiutare da strumenti editoriali sempre più importanti per un settore editoriale sempre più in crisi come il “city journalism” e i social media. C’è la riflessione e ci sono le modalità per raccontare la notizia, come interloquire su fatti spesso slegati dai fatti ma gravidi di opinioni.

E’ questo FIGiLo – Festival dell’informazione giornalistica locale ma è anche la necessità di tornare ad avere giornalisti e giornalismo, interlocutori e intermediatori sempre più preparati e raffinati in mezzo ad una rivoluzione che dura da una decina di anni ed ancora non si è assestata.

Continua a leggere...

Gli italiani al ristorante vogliono più “frutta e verdura”

‘Gli Italiani al ristorante vogliono più frutta e verdura, e maggiori informazioni sulle proprietà nutrizionali”. Il 71% degli intervistati preferisce ristoranti con una più ampia scelta di frutta e verdura, non solo il 47% gradirebbe di conoscere prima quali sono quelli che garantiscono questa offerta; per il 68% l’offerta di verdure cotte e crude nei ristoranti è del tutto insufficiente. E’ quanto emerso dal sondaggio ”Frutta e verdura al ristorante soddisfatto dell’offerta?” condotto dall’Unione Nazionale dei Consumatori (Unc) su un campione di 804 cittadini che hanno risposto a un questionario di 6 domande, presentato questa mattina al Mipaaf nel corso della conferenza #NONSOLOANANAS, più scelta di frutta e verdura nei ristoranti”

Continua a leggere...

Social e litigi, smartphone croce e delizia degli italiani

Gli italiani leggono le notizie sul web, sulle app invece giocano e controllano i social. A causa dello smartphone litigano di più e stanno al cellulare anche di notte. Lo dice la Global Mobile Consumers Survey di Deloitte, la ricerca presentata a Milano che coinvolge 31 paesi al mondo e delinea le tendenze relative alle abitudini e ai comportamenti degli utenti connessi tramite smartphone e tablet.

Secondo l’indagine gli italiani si affidano ai tradizionali siti per leggere le notizie (67%) o prenotare i viaggi (61%), scelgono invece le app per giocare (80%), controllare i social (72%) o cercare l’anima gemella (63%). Tra le curiosità, emerge che l’Italia è il paese europeo in cui si discute più spesso per il cellulare: litiga il 27% delle coppie mentre il 27% dei figli rimprovera ai genitori di essere sempre incollati al telefono. L’Olanda risulta invece il paese in cui ci si arrabbia di meno in Europa, con i diverbi tra i partner che si limitano al 13%.

Continua a leggere...

Al Sud il peperoncino più piccante, è la Sigaretta calabrese

C’è più gusto con il peperoncino italiano e fa anche bene, salvo abusi, alla salute e alla linea.

Infatti, è ricco in provitamina A e vitamina C ed ha proprietà antisettiche, digestive e vasodilatatorie. Inoltre, secondo studi recenti, contribuisce a ridurre il senso di fame. Ma se si vuol avere il massimo della piccantezza occorre cercare la sigaretta calabrese.

Il Crea Trasformazioni Agroalimentari, ente italiano di ricerca sull’agroalimentare, ha studiato su 14 genotipi coltivati in tre siti (Montanaso Lombardo, Monsampolo del Tronto e Battipaglia) l’effetto del genotipo, dell’ambiente e del trattamento per la conservazione sul contenuto di composti importanti dal punto di vista nutrizionale e sensoriale I diversi genotipi non hanno generalmente risposto in maniera uniforme nei diversi ambienti, evidenziando, per questi caratteri, una significativa interazione con l’ambiente di coltivazione.

Continua a leggere...

La Costruzione Di Un Amore – Live Pro Abruzzo

Un evento, più eventi, in tutta Italia, voluti da Fernando Proce per raccogliere fondi da destinare DIRETTAMENTE alle popolazioni colpite dal terremoto – Invito ad aderire ad artisti, enti e imprese: insieme, per la costruzione di un amore!

Racale (LE) Non possiamo continuare ad assistere impotenti alle lungaggini, ai tempi morti della burocrazia, BASTA. Interveniamo direttamente: “Voglio scendere in campo e tradurre il dolore in azione costruttiva.” Con queste parole, Fernando Proce (conduttore di Rtl 102.5 ed editore di Salentuosi La Radio Sale e Radio Movida Gallipoli) ha annunciato questa mattina l’intenzione di dar vita, con alcuni colleghi e i suoi Salentuosi, ad un evento musicale itinerante a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto: “La costruzione di un amore– Live pro Abruzzo”.

Una sorta di roadshow dal Sud al Nord della penisola in missione di solidarietà. Si partirà a Febbraio, da Gallipoli, per poi proseguire: Foggia, Verona, Milano. Queste, almeno per ora, le città individuate, ma i Salentuosi si stanno muovendo per individuare altre location nel centro Italia. In poche ore gli organizzatori hanno già raccolto l’adesione del Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, di alcune aziende locali, di imprenditori milanesi dello show business, come Paolo Chiparo, di pr e artisti veronesi, come Fabio Casarotti, e di molti artisti salentini, come Fulvio Palese e Kombass (Après la classe),

Continua a leggere...

La plastica ecosostenibile si fa con gli aghi di pino

Dagli aghi di pino si può ottenere una nuova plastica ecosostenibile, capace di rimpiazzare quella tradizionale, fatta col petrolio, nella produzione di sacchetti, confezioni per alimenti e dispositivi medici. I primi grammi di questo nuovo materiale sono stati ottenuti nei laboratori dell’Università di Bath, in Gran Bretagna, grazie ad un procedimento descritto sulla rivista Polymer Chemistry.

Continua a leggere...

Usa, Washington blindata per l’insediamento di Trump

L’America che si ritroverà domani con un nuovo Presidente alla Casa Bianca è un Paese più diviso che mai. Perché proprio mentre Donald Trump alle 12 in punto giurerà, come da tradizione, sulla Bibbia di Abramo Lincoln – e su quella che gli donò sua madre nel 1955 quando frequentava la scuola domenicale – almeno un migliaio di pullman saranno in viaggio verso la capitale carichi di manifestanti pronti a partecipare alla Women’s March del giorno successivo: un corteo che già promette di essere il più grande mai organizzato in occasione di un insediamento presidenziale.

Continua a leggere...

Terremoto, hotel travolto da una slavina. I soccorsi non sì fermano

Terremoto, hotel travolto da una slavina: estratta la prima vittima dalle macerie
Trenta persone, tra cui anche alcuni bambini, sono rimaste intrappolate nellʼalbergo Rigopiano, nel cuore del Gran Sasso, dove gli uomini del soccorso alpino sono arrivati dopo ore di marcia nella neve

Terremoto, hotel travolto da una slavina: estratta la prima vittima dalle macerie
E’ stata estratta la prima vittima dalle macerie dell’hotel Rigopiano, nel cuore del Gran Sasso. L’albergo è stato travolto da una slavina dovuta alle abbondanti nevicate e alle frequenti e forti scosse di terremoto nella zona circostante. Nell’albergo sono rimaste intrappolate almeno trenta persone, tra cui anche alcuni bambini, e i soccorsi

Continua a leggere...

Vietare gabbie conigli, mozione in Europarlamento

Il prossimo 25 gennaio la Commissione Agricoltura del Parlamento voterà un Progetto di Relazione che potrebbe aprire la strada ad una legge che vieti l’uso delle gabbie negli allevamenti di conigli in UE. La ong animalista CIWF Italia in un comunicato “chiede ai membri italiani della Commissione Agricoltura di votare in favore della risoluzione, che rappresenterebbe un enorme passo avanti per il benessere dei conigli”. CIWF invita i cittadini a scrivere ai membri della Commissione e a partecipare, il prossimo 23 gennaio, al twitter-storm per sensibilizzare i membri sulla votazione, con gli hashtag #bastagabbie #conigli.

Continua a leggere...

Più bio e packaging green, il cibo sostenibile del 2017

Più bio e packaging green, il cibo sostenibile nel 2017

Vendite di alimenti bio in crescita, nuove eco-etichette, maggiori impegni delle aziende sul fronte degli approvvigionamenti sostenibili, lotta ai rifiuti e packaging green. Queste le previsioni per il cibo sostenibile nel 2017 secondo Organic Monitor, società inglese specializzata in ricerche di mercato nel settore bio e naturale.

Continua a leggere...

È il «Blue Monday», il giorno più triste dell’anno

Questione di luce? Di ripresa dopo le vacanze natalizie? Di quella sfilza di buoni propositi che si sa non riusciremo mai a rispettare? Forse un po’ di tutto questo, fatto sta che oggi è il «lunedì più nero dell’anno»: il «Blue Monday», come la canzone dei New Order, il giorno più triste nell’arco dei 12 mesi e che si celebra il terzo lunedì di gennaio. A calcolare la data del «fatidico lunedì» è stato quasi per scherzo, nei primi anni 2000, Cliff Arnall, uno psicologo dell’Università di Cardiff, che tramite una complicata equazione (che prende in considerazione alcune variabili come il meteo, i sensi di colpa per i soldi spesi per i regali di Natale, il calo di motivazione dopo le Feste e la crescente necessità di darsi da fare) ha calcolato che questo è proprio il giorno più «nero» dell’anno. A patire di più è la generazione dei Millennials, dice uno studio della Deakin University: «Hanno più sogni – dice il professor Michael Leitner – e lo scontro con la realtà è più duro».

Continua a leggere...

Arriva “Burian”: tornano freddo e vento, allerta al centro sud

Una vecchia conoscenza sta per tornare a farci visita. Burian, il gelido vento delle steppe russe, bussa alle nostra porta. Già da domani l’alta pressione inizierà a dominare l’Europa centrale e si allungherà verso quella nordorientale, pescando aria gelida dalla Russia. L’aria in arrivo sul bacino del Mediterraneo, il Burian, interagendo con il mare, formerà dei centri di bassa pressione, ad ora collocabili sul

Continua a leggere...

Albano gira a Brindisi il video per Sanremo

Albano gira a Brindisi video Sanremo
Artista pronto a partecipare a kermesse. Sindaca, atto d’amore14 GEN – Sono in corso a Brindisi le riprese del video del brano “Di rose e di spine” che Albano Carrisi porterà al festival di Sanremo. “Un’ulteriore testimonianza d’amore verso la città”, si legge in una nota della sindaca di Brindisi, Angela Carluccio che ha incontrato giorni fa al Comune l’artista di Cellino San Marco.
Il video è prodotto dalla “Albano Carrisi Production” e curato dalla società ‘Passo uno’, per la regia di Gianni De Blasi. Il video sarà distribuito da Sony Music e uscirà a febbraio, in occasione della kermesse musicale sanremese.
Nel video, la cui sceneggiatura è sta

Continua a leggere...

Greenpeace boccia Amazon e Netflix, in ritardo sull’energia green

Greenpeace boccia Netflix, Amazon Web Services e Samsung perché “ancora in ritardo” sull’uso di energia pulita mentre promuove Apple, Google, Facebook e Switch, azienda leader a livello mondiale nel settore dei data center, perché “stanno compiendo grandi passi in avanti verso l’obiettivo di alimentarsi con energia al 100% rinnovabile”. È
quanto mostra il report “Clicking Clean: Who is Winning the Race to Build a Green Internet?” diffuso da Greenpeace Usa, in cui viene analizzata l’impronta energetica dei grandi operatori di data center e di circa 70 tra siti web e popolari applicazioni.

“Nonostante gli annunci in fatto di rinnovabili, Amazon continua a mantenere i suoi clienti all’oscuro sulle proprie decisioni energetiche” commenta Luca Iacoboni, responsabile campagna Clima ed Energia di Greenpeace Italia esprimendo preoccupazione se si tiene conto “che l’azienda sta allargando le proprie attività in aree geografiche in cui sono utilizzate prevalentemente energie sporche”.

Continua a leggere...

Topi tornano a vedere con una retina biotech

Una retina coltivata in provetta a partire da cellule staminali ha restituito la vista a topi che rischiavano di perderla. La loro retina infatti si stata degenerando e il processo era arrivato all’ultimo stadio. L’esperimento, pubblicato sulla rivista Stem Cell Reports, si deve al gruppo guidato da Masayo Takahashi, del Centro di biologia evolutiva dell’Istituto giapponese Riken.

”La nostra è una prova di principio per il trapianto della retina, derivata da cellule staminali, per la cura di alcune malattie dell’occhio” ha detto Takahashi. ”Dopo altre ricerche supplementari, abbiamo in programma – ha aggiunto – di procedere a studi sull’uomo”. Le malattie degli occhi, come la retinite pigmentosa o la degenerazione maculare legata all’età, sono caratterizzate da una degenerazione della retina, che porta alla perdita della vista perché danneggia le cellule nervose sensibili alla luce (fotorecettori) che si trovano su questo tessuto.

Continua a leggere...

Assunzioni In Vista: Dalle Ferrovie Dello Stato All’agenzia Delle Entrate: Tutti I Concorsi In Scadenza

Anno nuovo, nuove assunzioni. Che sono sempre poche rispetto alla “fame” di lavoro che c’è nel nostro Paese e che per questo vanno sempre segnalate. A iniziare dai concorsi pubblici con le domande in scadenza in questi giorni. Per esempio l’Agenzia delle Entrate ha emesso un bando per concorso per la selezione di due dirigenti nella posizione di Data scientist profilo Informatico e profilo Statistico. Il contratto è di tre anni. Per candidarsi occorre inviare una mail entro il 20 gennaio a: dc.pers.incarichi@agenziaentrate.it mettendo nell’oggetto l’indicazione della posizione per la quale ci si vuole candidare insieme a un elaborato sintetico con la descrizione di una proposta di approccio e di possibili linee di azione per l’incarico richiesto. Informazioni sul sito dell’Agenzia.

Continua a leggere...

David Bowie: ecco tutti gli eventi per ricordarlo un anno dopo la morte

Il prossimo 10 gennaio cadrà il primo anniversario dalla scomparsa di David Bowie: l’iconico artista britannico si spense a New York due giorni dopo aver compiuto 69 anni e dopo aver consegnato al mercato quello che resterà alla storia come il suo ultimo album in studio pubblicato quando era ancora in vita, “Blackstar”, registrato nei mesi precedenti, quando la malattia lo stava ormai consumando. Per omaggiare il compianto Duca Bianco ad un anno dalla sua scomparsa e per celebrare anche quello che sarebbe stato il suo 70esimo compleanno, nei prossimi giorni il Regno Unito ospiterà una serie di iniziative dedicate a David Bowie, che comprendono giornate nei musei a tema Bowie, proiezioni e pubblicazioni.

“Celebrating Bowie at 70″
Quando: domenica 8 gennaio 2017
Dove: Victoria & Albert Museum di Londra
Il museo fu il primo ad ospitare la mostra “David Bowie Is”, nel 2013: l’8 gennaio renderà omaggio a David Bowie con una giornata a lui interamente dedicata. All’evento parteciperanno anche storici di Bowie come Nicholas Pegg (uno dei massimi studiosi dell’opera di Bowie, autore di alcuni importanti libri sull’artista) e collaboratori dell’iconico artista britannico come Jonathan Barnbrook (ha realizzato le copertine degli album “Heathen” e “Blackstar”)
“David Bowie: sound & vision”

Continua a leggere...

Buon anno a tutti !!! Capodanno 2017 a ritmo di musica e tradizione !

GALLIPOLI (Lecce) – Il nuovo anno inizia a ritmo di musica a Gallipoli, con il concerto “Notte dei pupi e della Taranta”, in programma il primo gennaio in corso Roma.

Protagonisti dell’evento saranno l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta, Raiz, i dj’s del Parco Gondar e i maestri cartapestai di Gallipoli. L’iniziativa, che per la prima volta vede insieme Comune di Gallipoli, Fondazione La Notte della Taranta e Parco Gondar, è stata presentata stamani nella sala riunioni del palazzo municipale di via Pavia.

Continua a leggere...

Notte dei Pupi e della Taranta per il Capodanno di Gallipoli

La città regina del turismo estivo punta sulla fusione tra tradizione e innovazione per attrarre i visitatori invernali. Il progetto nato dal dialogo tra pubblico e privato mette insieme Comune di Gallipoli, Fondazione La Notte della Taranta e Parco Gondar per una festa che darà il benvenuto al nuovo anno e segnerà l’avvio del protocollo d’intesa tra gli enti.

Protagonisti l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta e il suo ospite RAIZ, i DJ’s del Parco Gondar e i maestri cartapestai di Gallipoli.

Continua a leggere...

Patti Smith ha 70 anni: nascita di una fragile, forte ragazza apparsa nella bufera

Il 30 dicembre Patricia Lee Smith compie 70 anni. La sua storia è stata condensata in tre cliché: poetessa del rock, signora del punk, sacerdotessa della musica. Ma chi era davvero quella ragazzina che inseguiva i poeti? “Nessuno mi stava aspettando, tutto mi aspettava”, ricorda del suo arrivo a New York, la città che cambiò tutto.

New York, primi anni Settanta. Una passeggiata nel lato selvaggio. Al numero 213 di Park Avenue South di New York, tra la 17ª e la 18ª strada, è molto tardi ma dentro vibra la vita. Little Joe ha le palpebre coperte di brillantini, un nastro di raso stretto al collo, il chiodo spalancato sul petto e due mollette da bucato sui capezzoli; Rene Ricard, circondato da bottiglie di champagne vuote e resti di cibo, sta facendo sesso in pubblico con un ragazzo di colore tutto nervi e muscoli con il volto coperto senza che nessuno faccia una piega; la stanza sul retro è come sempre occupata da Andy Warhol e dal suo entourage: impossibile entrarci se non si è invitati; nella toilette dalle piastrelle rosa antico Angela Bowie, con il viso sempre più somigliante a quello di Ziggy Stardust, abbraccia Cyrinda Foxe; fuori dal locale, Jackie Curtis e Guy Heron sono appena arrivati in taxi: uno indossa solamente un paio di slip a pois, l’altro ha una tuta impermeabile lunga fino alle caviglie.

Continua a leggere...

Addio a George Michael, aveva quasi finito di realizzare il nuovo album

George Michael aveva quasi finito di realizzare il nuovo album
A rendere ancora più beffarda la morte di George Michael, scomparso il giorno di Natale a 53 anni, c’è il fatto che la popstar dopo anni di silenzio si apprestava a ritornare con un album nuovo di zecca. Lo ha spiegato alla BBC Il produttore Naughty Boy: “Il disco era quasi completato”.
Intanto il quotidiano britannico Daily Telegraph evoca per la prima volta l’ipotesi di una segreta dipendenza dall’eroina per il cantante scomparso.

Continua a leggere...

Natale 2016, dagli origami in plastica agli skate futuristici, i nuovi giocattoli

I bambini moderni vogliono giocattoli al passo con i tempi e colgono subito le novità. Le letterine per Babbo Natale di questo Natale includono ora parole come ‘drone’, ‘stampante 3D’, ‘cagnolino elettronico’, ‘giochi virtuali’, ma i desideri dei piccoli includono anche oggetti da collezionare, sistemi per rilassarsi e tutto ciò che li rende sicuri e più forti, da sperimentare, in particolare per le bambine.
Le nuove tendenze dei sogni dei piccoli sono anticipate dagli esperti mondiali di giocattoli, che si riuniranno per la fiera del giocattolo di Norimberga, kermesse che il prossimo febbraio accoglie le novità di ben 2.800 aziende specializzate in giochi, provenienti da 70 paesi diversi.

Continua a leggere...

Liber libri: dal 1 al 4 dicembre a Gallipoli. Il futuro tra le righe

Liber libri: incontro con autori a Gallipoli Eventi a Lecce

Prima edizione dell’evento “Liber Libri – Il futuro tra le righe” promosso da Caroli Hotels a Gallipoli dal 1 al 4 dicembre.

Liber Libri sarà un incontro con autori e le rispettive case editrici, aperto ai ragazzi delle scuole salentine che saranno coinvolti e vestiranno i panni di critici letterari redigendo recensioni su ogni libro presentato. Una commissione presieduta dallo stesso autore premierà il miglior lavoro. La rassegna letteraria di Gallipoli sarà aperta a coloro che vorranno incontrare gli Autori, tutti di fama nazionale, e partecipare al programma di eventi serali previsti in diverse location del Borgo Antico: laboratori e momenti collaterali quali reading con gli scrittori, cene letterarie e workshop saranno di grande attrazione. Con l’assegnazione a Lecce quale Città del Libro 2017 e l’organizzazione stabile di Liber Libri a Gallipoli, il Salento inizia un percorso virtuoso verso la lettura quale strumento principe di accesso alla cultura come sottolineato fortemente nel recente “Patto per la Lettura” sottoscritto dal ministro del MIBACT Dario Franceschini e gli operatori televisivi nazionali.

Continua a leggere...

Sabato a Lecce “Un Panettone per la Vita”, per sostenere i donatori di midollo osseo

L’iniziativa nazionale torna anche a Lecce, per donare un messaggio di speranza e fornire un aiuto concreto.

Come ogni anno , torna anche a Lecce la manifestazione nazionale “Un panettone per la Vita” promossa da Admo, l’associazione nazionale donatori di midollo osseo, che si terrà sabato 3 dicembre in Galleria Mazzini dalle 10 alle 21.

L’arrivo del Natale è sempre un’occasione per donare un messaggio di speranza, una cornice perfetta che consente, attraverso gesti simbolici, di fornire un aiuto concreto. I proventi dell’iniziativa verranno infatti utilizzati per le attività di promozione e volontariato, necessari per iscrivere nuovi donatori al registro Ibmdr (Registro Italiano Donatori Midollo Osseo) attraverso il prelievo dei loro dati genetici in modo semplice sicuro.

Continua a leggere...

Insolite tradizioni di Natale in giro per l’italia

Il presepe, il vischio, l’albero illuminato, la calza delle Befana, il suono delle zampogne: sono questi i classici simboli della festa della Cristianità con cui, ovunque in Italia, si celebra il Natale, dall’Avvento all’Epifania. Eppure, in ogni regione, vallate e borghi conservano riti unici e insoliti che si intrecciano con la storia e le tradizioni locali.

Le celebrazioni del Natale risalgono ai riti propiziatori legati all’inizio dell’inverno: i celti e le tribù germaniche festeggiavano con cortei in maschera il 22 dicembre, giorno del solstizio invernale, mentre i romani commemoravano i Saturnalia con grandi falò in omaggio al sole il 17 dicembre, che per i cristiani divenne poi il giorno della nascita di Gesù. In seguito, sotto il papato di Giulio I, nel IV secolo, venne scelto il 25 dicembre come data in cui festeggiare il Salvatore.

Gli antichi simboli pagani del fuoco e dei cortei in maschera sono sopravvissuti in alcune regioni d’Italia, unendosi alle singole tradizioni religiose. Ecco qualche indirizzo dove scoprire queste manifestazioni folcloristiche uniche e davvero originali.

Nel borgo di Abbadia san Salvatore, in provincia di Siena, a Natale si rinnova il rito del fuoco: l’8 dicembre nella “città delle fiaccole”, come viene chiamato il borgo sul monte Amiata, si predispongono cataste di legna a forma di piramide con cui si costruiscono le “fiaccole”, che vengono poi incendiate la sera del 24 dicembre al suono di antiche melodie e musiche popolari.

Continua a leggere...

Voglia di privacy: i modi migliori per nascondersi quando si naviga online

Oltre alle preoccupazioni sulla gestione dell’immigrazione e per i futuri rapporti internazionali, l’elezione di Donald Trump ha destato anche un’altra angoscia tra i cittadini americani: le conseguenze sulla propria privacy. Quale fosse il suo pensiero, il neoeletto presidente l’aveva già fatto capire a febbraio, quando inneggiava al boicottaggio dei prodotti Apple. La colpa della società di Cupertino? Si era rifiutata di aiutare l’Fbi nel recupero dei contenuti criptati sull’iPhone di uno dei terroristi degli attentati di San Bernardino del 2 dicembre 2015. E anche la Silicon Valley aveva manifestato la propria preoccupazione: a giugno una lettera firmata da più di cento leader tech aveva definito Trump «un disastro per l’innovazione». E molti di loro, tra cui Facebook, Google e Twitter, hanno scritto al nuovo inquilino della Casa bianca per chiedergli, tra le altre cose, di provare a difendere la crittografia.

Continua a leggere...

Sergio Cammariere, corono il sogno di cantare con Gino Paoli Esce il nuovo album ‘Io’ con vecchi successi, inediti e duetti

Un cantautore d’altri tempi, un musicista prima ancora che un cantante, un artista vero che si è nutrito di musica classica e poi ha sposato il jazz, prima di diventare ‘famoso’ a 42 anni: Sergio Cammariere torna con un nuovo album ‘Io’, registrato tra la Casa del Jazz e l’Auditorium Parco della Musica di Roma, che racchiude alcuni suoi successi, pezzi inediti, un brano piano solo intitolato ‘Sila’ e duetti con Gino Paoli e Chiara Civello.
Le vecchie canzoni, riarrangiate, risuonate e ricantate, assumono nuove sfumature con l’aggiunta dell’orchestra d’archi diretta dal maestro Paolo Silvestri. Il ritmo in 5/4 deciso e avvolgente di ‘Tempo perduto’ apre la tracklist. Seguono ‘Via da questo mare’, ‘Tutto quello che un uomo’, brano della prima partecipazione a Sanremo nel 2003 (terzo posto in gara, Premio della Critica e Migliore Composizione Musicale) in una versione che respira con circa un minuto di durata in più, e ancora ‘Dalla pace del mare lontano’, ‘L’amore non si spiega’ e ‘Cantautore piccolino’, una delle canzoni più divertenti, in cui il pianista-cantante di origine calabrese cita tanti maestri della canzone d’autore e si definisce con umiltà ed ironia un “cantautore piccolino confrontato a Paoli Gino”.

Continua a leggere...

Caffè, per gli italiani la tazzina è irrinunciabile

Senza dubbio il caffè è una delle grandi passioni degli italiani, quel piccolo piacere quotidiano a cui davvero pochi nel Bel Paese sanno resistere e che si traduce in miliardi di tazzine bevute ogni anno. Ma come cambiano le abitudini dei viaggiatori tricolore quando per lavoro o per piacere si trovano lontano da casa? Il motore di ricerca viaggi KAYAK.itha condotto una ricerca tra gli italiani per scovare le preferenze e le curiose differenze che caratterizzano gli amanti dell’oro nero.

Continua a leggere...

Nuova bufera su Yahoo, scannerizzate milioni di email

Nuova bufera su Yahoo, dopo la vicenda del furto di milioni di informazioni private da parte di un gruppo di hacker. Il gruppo guidato da Merissa Mayer avrebbe in gran segreto scannerizzato centinaia di milioni di indirizzi di posta elettronica dei propri utenti mettendoli a disposizione degli 007 Usa, dall’Fbi alla National Security Agency. A rivelarlo l’agenzia Reuters, che cita fonti vicine al dossier, tra cui due ex dipendenti del gigante del web.

Per gli esperti si tratterebbe del primo caso in cui una societa’ fornitrice di servizi internet acconsente alle agenzie di intelligence Usa di controllare tutte le emai in arrivo, compresi gli allegati. Mentre Yahoo si sarebbe opposta a consentire l’accesso alle email gia’ immagazzinate o allo scanner di alcuni account in tempo reale. Non e’ chiaro quale tipo di informazioni gli 007 stessero cercando. E secondo le fonti, l’amministratore delegato Merissa Mayer avrebbe obbedito alla richiesta di informazioni da parte degli 007 in contrasto con alcuni dei vertici di Yahoo. E a questo episodio andrebbe legato l’addio del giugno 2015 di uno dei top manager del gruppo, Alex Stamos, allora a capo della Information Security. Ruolo che ora svolge all’interno di Facebook.

Continua a leggere...

Scoperto nel cervello l’interruttore per spegnere le fobie

Scoperto nel cervello l’interruttore che aiuta a tenere lontane le fobie e a controllarle. Comanda il ricordo dei fattori che le scatenano ed e’ implicato nelle terapie psicologiche per superare problemi legati ai traumi. Lo studio guidato da Ki Goosens, dell’Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit), e pubblicato sulla rivista eLife, dimostra che e’ possibile migliorare le terapie e soprattutto renderle piu’ durature.

Strade per combattere ansie, fobie o traumi ne esistono gia’, e molte si basano sulla tecnica dell’estinzione, ossia il ‘ricondizionare’ il cervello associando gli elementi scatenanti la paura a situazioni positive. L’efficacia di queste tecniche e’ considerata buona, ma il grande limite e’ nella loro durata perchè a distanza di poco tempo gli effetti positivi si perdono e i problemi riemergono.

Continua a leggere...