Skincare routine: i passaggi da seguire

La pelle è la più grande barriera contro le aggressioni quotidiane. Ci proteggerci dalle impurità, dai raggi solari e da tanto altro. Pertanto, stabilire la cura della pelle significa ricambiare e rafforzare questa protezione che ci fornisce. 

Skincare routine: gli step fondamentali

Il primo passo è utilizzare dei prodotti ideali e specifici per ogni tipo di pelle, perché ogni persona richiede cure diverse. 

Non è consigliabile effettuare la skinecare routine seguita da conoscenti o amici, perché spesso potrebbe non essere l’ideale per il tuo tipo di pelle e potrebbe finire per avere l’effetto opposto a quello che desideri.

Tuttavia, indipendentemente dal tipo di pelle, la cura deve essere eseguita al mattino e alla sera. Una routine specifica varierà, a seconda dell’ora del giorno e delle esigenze e delle condizioni particolari della tua pelle.

Pulizia

La pulizia accurata della pelle è il primo passo per iniziare la cura con il piede giusto. Questa pulizia rimuoverà lo sporco, il sudore, l’olio e persino il trucco utilizzato nella vita di tutti i giorni. In questo modo, la pelle sarà preparata a ricevere altre cure.

Ricorda: solo la pelle pulita può assorbire i principi attivi dei prodotti dermatologici che verranno utilizzati.

Al mattino è necessario eseguire la prima pulizia, perché durante la notte la pelle produce olio, quindi è necessario pulirla ogni mattina per garantire la preparazione della cura quotidiana. 

Ma ricorda che è di fondamentale importanza ripetere la pulizia di notte, in modo da poter rimuovere tutto lo sporco accumulato sulla pelle durante il giorno.

Tonico

Il tonificante è responsabile della rimozione delle tracce della lozione detergente, rinfrescerà anche la pelle e ripristinerà il PH naturale. Si consiglia di fare una tonificazione dopo la pulizia mattutina e serale.

Inoltre, il tonico per il viso prepara la pelle a ricevere la crema idratante e aiuta le proprietà delle creme a penetrare meglio. In alcuni casi, il tonico può anche aiutare a controllare l’untuosità. 

Ma fai attenzione quando scegli il tuo prodotto, evita i tonici a base di alcol per evitare irritazioni al viso.

Trattamento

Ogni prodotto per la cura della pelle ha l’obiettivo di trattare problemi specifici di ogni pelle o anche di idratare con i suoi attivi. 

Se la guida professionale consiglia un’applicazione mattutina o serale, si consiglia di farlo dopo l’applicazione del tonico.

Vale la pena ricordare che, anche se non viene effettuato alcun trattamento specifico, è molto importante utilizzare una crema da notte per nutrire la pelle e favorire la rigenerazione. 

Protezione

La protezione solare è estremamente importante per tutti i tipi di pelle. Subito dopo tutti i passaggi della routine diurna, termina l’applicazione della protezione come indicato nell’immagine. 

Molte creme includono già un fattore di protezione solare nella loro composizione, ma tieni presente il fattore di cui hai bisogno per non farti mancare la protezione e la tua pelle finisce per essere attaccata dai raggi del sole.

Inoltre, durante la giornata è necessario riapplicare il protettore. Il consiglio è di riapplicare ogni due ore, soprattutto nei casi di molta esposizione al sole. 

Per chi lavora al chiuso, ricorda che le luci delle lampade, dei computer e del cellulare stesso possono favorire la pigmentazione della pelle, quindi è necessaria anche la riapplicare la protezione solare. 

Skincare routine: in base all’età

L’invecchiamento cutaneo è naturale e irreversibile, ma è comunque necessario prendersi cura della pelle durante tutte le fasi della vita. Ogni fascia di età richiede una procedura specifica che va a seconda del bisogno che l’organismo ha bisogno di fornire. 

Pertanto, la cura della pelle deve essere presa in considerazione sin dalla tenera età, per evitare problemi futuri o addirittura danni irreversibili.

Ecco alcune linee guida in base alle fasi della vita:

Dai 20 ai 30 anni

La giovinezza è il momento per prevenire, aderire a routine e abitudini sane che impediranno la comparsa precoce di segni di espressione, rughe e linee sottili. 

A causa di problemi ormonali, durante l’adolescenza è comune la comparsa di alcune acne, quindi si consiglia di cercare di prevenire le macchie che i brufoli possono causare. 

Dai 30 ai 40 anni  

Non commettere errori, in questa fase l’assistenza è raddoppiata! Questo è il momento di aderire a trattamenti e prodotti che rallenteranno l’invecchiamento, perché la pelle inizia a perdere elasticità, idratazione naturale e collagene.

Insieme a prodotti e trattamenti, è necessario seguire una dieta equilibrata e scegliere cibi ricchi di vitamine che favoriscono la pelle, come la vitamina C ed E. 

Dai 40 in poi

Tieni d’occhio la tua pelle! In questa fase della vita, il danno causato dall’aggressione nel corso degli anni diventa più evidente perché cumulativo. La pelle diventa più fragile e secca

Investi nei trattamenti notte, sono fondamentali nella lotta contro le linee e le rughe d’espressione in questa fase della vita. Inoltre, si consigliano creme idratanti e nutrienti per migliorare l’aspetto secco della pelle. 

Lascia un commento